#salvaiciclisti pavia

Pavia a misura di bicicletta
ascoltare listening

Quello che ascolta la mia bicicletta

Domani 18 luglio si celebrerà il World Listening Day, un evento nato nel 2010 e giunto alla sua quarta edizione. Gli obiettivi di questa giornata mondiale dell’ascolto sono diversi: celebrare la pratica dell’ascolto come mezzo per mettersi in relazione con il mondo che ci circonda, aumentare la consapevolezza dell’ambiente intorno a noi, promuovere la comunicazione acustica; aumentare la visibilità del World Soundscape Project, del World Forum for Acoustic Ecology, stimolando progetti di fonografia creativa tra singoli o gruppi; contribuire alla crescita di progetti che approfondiscano queste tematiche (per saperne di più potete leggere qui: 2013 World Listening Day).
Parliamo del World Listening Day perchè Antonio, un amico di Pavia, ha deciso di parteciparvi realizzando una performance sonora in bici, dove soprattutto tramite l’audio, tenterà di comunicare quello che succede in città, nelle varie zone di una media città come Pavia: nel traffico, nei parchi, nelle zone residenziali, nel centro storico.

Tecnicamente Antonio userà due microfoni: uno a contatto (attaccato alla forcella anteriore sinistra) e un microfono omni-direzionale Lavalier (attaccato alla forcella posteriore destra). Il primo microfono “amplifica” i suoni dell’intera bici, ruote incluse (per farvi capire…potrei suonare con un archetto i raggi, questa è una cosa che viene fatta con questi microfoni e le bici) è il microfono dall’effetto più surreale; il secondo microfono, puntato verso il pignone, registrerà i suoni nudi e crudi: dal cambio delle marce, alle frenate, al traffico e i sorpassi, all’attrito dei copertoni su asfalto o pietre…

Quello che si ascolta è quello che ascolta la bici: tramite il microfono a contatto, si riescono a captare le vibrazioni che la bicicletta percepisce dal traffico e dalle macchine, anche quando la bici è ferma al semaforo; più automobili ci sono, più il microfono a contatto non smette di captare vibrazioni. Con il microfono lavalier, lo sforzo del pignone è presente e si ascolta anche l’ambiente.
“È un ascolto interiore, come ascoltare con le orecchie della bicicletta e percepire i suoni della città dal suo punto d’ascolto.”

Per maggiori informazioni: Soundobject

Annunci

1 Commento

    Trackback

    1. [ENG/ITA] Sound Pedalling (Pedalata Sonora) #WLD2013 | sound objects

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: