#salvaiciclisti pavia

Pavia a misura di bicicletta
persone che si muovono in bicicletta nei boschi

Lombardiainbici 2013

Lombardiainbici 2013, la bicistaffetta organizzata da FIAB Coordinamento Lombardia entra nel terzo anno di vita e diventa così una “classica”.
Lo spostamento da settembre ad inizio giugno è stato scelto per onorare il Bicitalia Day, pedalando in alcuni territori della Lombardia che sono parte integrante della rete Bicitalia di FIAB e del grande progetto europeo di Eurovelo.
I temi del cicloturismo e di una mobilità nuova sono sempre più di attualità ed oggetto di grandi manifestazioni popolari e noi abbiamo pensato di collegare tratti di antiche strade polverose percorse da pellegrini e viandanti in un percorso ciclistico ricco di natura e storia.

La Via Francigena nel pavese, terra a vocazione agricola che ancora oggi presenta uno scenario di antichi e isolati casali, cascine, tenute, piccoli e caratteristici paesini. Dal capoluogo a Belgioioso con il suo castello voluto da Gian Galeazzo Visconti nel XIV secolo, e poi fino a Chignolo Po, con il nuovo Museo della Bonifica e l’affascinante Castello Procaccini, definito la Versailles della Lombardia.

La Ciclovia del Po, dove domina il silenzio del grande fiume e pedalando lungo gli argini si attraversano piccoli borghi agricoli che offrono al cicloturista grandi storie e bellezze architettoniche, oltre che godere dei piaceri di una gastronomia nostrana.
Dall’Acquario del Fiume di Motta Baluffi, alla bella Casalmaggiore, da Sabbioneta “città ideale” e patrimonio UNESCO, a Commessaggio e Mantova, casa dei Gonzaga.

Da Pavia a Mantova sono previsti, quasi ovunque, incontri con Sindaci ed amministratori sia per ringraziarli di ciò che hanno fatto ma anche per stimolarli ancor più a scelte di conservazione del territorio e di sviluppo di una mobilità nuova, dolce, rispettosa dell’ambiente che può portare anche a nuove opportunità per le economie locali.

Il programma del 31 maggio

Tappa: Pavia – Chignolo Po (tratto di Bicitalia n. 3 – Km 6o circa, asfalto, pianeggiante)
ore 10,00: ritrovo dei partecipanti a Pavia, Piazza L. da Vinci. Previsto incontro con le autorità;
ore 11,00: partenza alla volta della Via dei Pellegrini (Via Francigena);
ore 13,00: sosta pranzo (al sacco) a Belgioioso;
ore 17,00: arrivo a Chignolo Po (imbarco delle Gabbiane). Incontro con le autorità e visita al Museo della Bonifica ed al Castello Procaccini;
ore 19,30: arrivo a Lambrinia e sistemazione in struttura. Cena in ristorante tipico con possibilità di giro serale verso i colli di San Colombano al Lambro.

(dal sito FIAB)

Per saperne di più:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: